Allergia al NICHEL – Cosa mangiare e cosa evitare?

Allergia al NICHEL Cosa mangiare e cosa evitare

Parliamo di un disturbo ormai comune. I principali sintomi dell’allergia al nichel sono: prurito su tutto il corpo, dermatite diffusa, mal di testa, asma, nausea e gonfiori addominali, stanchezza persistente, gengive infiammate e/o sanguinanti, ecc.

Purtroppo la dieta dell’allergico al nichel è fortemente restrittiva. La riduzione dell’apporto di nichel comporta l’eliminazione di cibi molto importanti per l’alimentazione umana, tutta l’oggettistica contente nichel e tutta l’utensileria culinaria contenente nichel.

Di seguito la lista di alimenti che possono essere mangiati e quelli che devono essere evitati da una persona allergica al nichel. ATTENZIONE: parliamo di alimenti a livello alto o basso di nichel, non sono tutti alimenti salutari!

CEREALI, FARINACEI e LEGUMI

  • Permessi: riso, farina 00, pasta, pizza
  • Da evitare: avena, farro, mais, malto, orzo, soia, alimenti di farina integrale, grano saraceno, pasta sfoglia

FRUTTA e VERDURA

  • Permessi: cetrioli, melanzane, ceci, peperoni, patate, zucca rossa, zucchine, agrumi, banana, mela, pesca, melone, castagna
  • Da evitare: Asparagi, Broccoli, carciofi, carote, cavoli, cavolfiore, cipolla, fagiolini, finocchio, funghi, lenticchie, lattuga, piselli, pomodoro, radicchio, rucola, sedano, spinaci, albicocca, ananas, anguria, avocado, ciliegie, fichi, frutti di bosco, kiwi, uva, pera, prugna, uva passa, arachidi, noci, mandorle, nocciole, pinoli, pistacchi

CARNE, PESCE, UOVA, AROMI

  • Permessi: carni rosse e bianche, bresaola, mortadella senza pistacchio, prosciutto crudo, salame, cernia, orata, pesce spada, spigola, tonno, albume e tuorlo, aglio, paprika, pepe, aceto, aceto balsamico, burro, maionese, olio extravergine di oliva, sale
  • Da evitare: prosciutto cotto, aragosta, gamberi, scampi, merluzzo, pesce azzurro, platessa, salmone, calamari, cozze, vongole, alloro, basilico, origano, prezzemolo, concentrato di pomodoro, ketchup, olio di semi, senape

BEVANDE, LATTE e DERIVATI

  • Permessi: acqua, bevande frizzanti e birra (non in lattina), caffè, vino, besciamella, latte, formaggi freschi e stagionati, panna, yogurt
  • Da evitare: camomilla, tè

DOLCIUMI

  • Permessi: Bignè, biscotti, zucchero, crema, miele, pasta frolla, torta margherita
  • Da evitare: cacao e derivati (cioccolato), brioches, crema e dolci al cioccolato, liquirizia, pasta sfoglia