Inizia la tua giornata dall’acqua!

Come bere acqua al mattino

Ma come bere acqua al mattino?

Appena svegli, si bevono 600ml d’acqua tiepida (45-50°) di acqua di qualità, biologicamente trattata. Cioè nell’acqua va aggiunta una bustina di “Coral-Mine“ (calcio di corallo fossile SANGO) ed attendere circa 5 minuti.

Questo miracolosa formula ha la capacità di trasformare la carica elettrica dell’acqua portandola a valori prossimi a -150 millivolt rilasciando inoltre degli importantissimi minerali come potassio, sodio, ferro, fosforo, zolfo, silicio, zinco, magnesio e altri microelementi.

Grazie a questo trattamento totalmente naturale il nostro organismo non dovrà impiegare energia per trasformare l’acqua, ma sarà messa subito in circolo riducendone notevolmente le tempistiche (circa 15 minuti contro le classiche 2 ore), portando l’ossigeno al sangue e aiutando la circolazione.

Perché farlo alla mattina a digiuno, appena svegli?

Essendo al mattino il nostro stomaco vuoto, l’acqua raggiunge rapidamente l’intestino crasso, dove di norma viene assimilata dal nostro organismo.

Perché l’acqua deve essere tiepida?

Perché il nostro organismo elabora i nutrienti del cibo dopo i 38°. Inoltre, entrando nello stomaco pulisce le pareti dai residui della sera prima e aiuta ad andare in bagno. Così anche il problema della stitichezza molte volte viene risolto.

Dopo il rituale mattutino (600ml di acqua tiepida), nell’arco della giornata vanno assunti altri 30ml per ogni chilo di peso corporeo.